Cappe di sicurezza microbiologica “Biohazard”, modello S@FEMATE ECO

Cappe di sicurezza microbiologica “Biohazard”, modello S@FEMATE ECO

S@femate è una cabina di “Classe II”, progettata e realizzata per consentire manipolazioni sterili, proteggendo l’operatore e l’ambiente circostante dai rischi di contaminazione biologica aerotrasportata. Le Cabine modello S@femate ECO hanno conseguito la certificazione EN12469:2000 presso il TUV Nord (Germania).CARATTERISTICHE PRINCIPALI
• Schermo frontale inclinato di 5°.
• Azionamento elettrico con ricerca automatica del corretto posizionamento.
• Sistema di protezione attiva anti-caduta del vetro frontale
• Possibilità di apertura basculante per facilitare eventuali operazioni di pulizia straordinaria.
• Chiusura con meccanismo di tenuta che pone in pressione le guarnizioni frontali.
• Altezza massima disponibile a schermo completamente alzato: mm 440.
• Zona di ripresa aria della barriera frontale con sagomatura concava a “V” antiostruzione.
• Accesso in posizione frontale e in zona non contaminata per eventuali operazioni di sostituzione dei tubi fluorescenti/componenti
elettrici.
• Accesso frontale per le operazioni di sostituzione dei filtri HEPA e/o ventilatori (tramitepreventive operazioni di decontaminazione).
• Superfici esterne realizzate in lamiera d’acciaio trattata con vernici a base di polvere epossidica.
• Camera di lavoro e vasca di raccolta liquidi, realizzate in Acciaio Inox AISI 304 con finitura SB. La finitura costruttiva garantisce la completa punibilità come richiesto dalla certificazione EN12469:2000.
• Piano di lavoro a settori, in esecuzione perforata o cieca, realizzato in Acciaio Inox AISI 304 con finitura SB
• Schermo frontale e finestrature laterali in cristallo di sicurezza multistrato antisfondamento.
• Decontaminazione dell’aria realizzata tramite filtri HEPA H14, con efficienza 99.995 (test MPPS come da EN1822.1).
• Porta di campionamento per il “Test di integrità” da effettuare sui filtri assoluti HEPA.
• Linea di alimentazione gas combustibile, provvista di Elettrovalvola.
• Prese elettriche con grado di protezione IP55.
• Monitoraggio dei seguenti parametri operativi:
 Velocità di flusso laminare;
 Velocità aria della barriera frontale;
 Allarme acustico/visivo, velocità aria di barriera insufficiente;
 Allarme acustico/visivo velocità di flusso laminare;
 Visualizzazione ore di funzionamento: cabina, filtri HEPA, UV.
* La scheda rende disponibile un “contatto libero” per l’attivazione di un motoventilatore aggiuntivo o, su richiesta, per remotizzare un allarme generico.

UTENZE IN DOTAZIONE STANDAR
Le utenze all’interno della cabina sono posizionate sulla parete di fondo. Gli allacci alle alimentazioni della cabina sono tutti posizionati sul tetto della cabina.
Rubinetto per il vuoto. Posizionato sulla parete di fondo, a destra.

Rubinetto per gas combustibile, con elettrovalvola di sicurezza. Posizionato sulla parete di fondo a destra.

2 Prese elettriche, posizionate sulla parete di fondo.
Porta di campionamento per DOS test, posizionata sotto il piano di lavoro a sinistra.

Lampada UV montata sulla parete posteriore

AS1L310 Supporto per S@femate ECO 0.9

AS1L410 Supporto per S@femate ECO 1.2

AS1L510 Supporto per S@femate ECO 1.5

AS1L610Supporto per S@femate ECO 1.8

AZ1L010 Kit ruote

AC10000 Cassettiera a due cassetti su ruote


Modelli e caratteristiche tecniche

Cappe di sicurezza microbiologica “Biohazard”, modello S@FEMATE ECO

0,00€
0%
DETTAGLI
0,00€
0%
DETTAGLI
0,00€
0%
DETTAGLI
0,00€
0%
DETTAGLI
0,00€
0%
DETTAGLI
0,00€
0%
DETTAGLI
0,00€
0%
DETTAGLI
0,00€
0%
DETTAGLI
COD. 29960002
760/B, autoclave con stampante
DETTAGLI
€ 000,00
Quantità:
COD. 29810009
Cestello forato
DETTAGLI
€ 000,00

Available Options:

Descrizione

Cappe di sicurezza microbiologica “Biohazard”, modello S@FEMATE ECO

S@femate è una cabina di “Classe II”, progettata e realizzata per consentire manipolazioni sterili, proteggendo l’operatore e l’ambiente circostante dai rischi di contaminazione biologica aerotrasportata. Le Cabine modello S@femate ECO hanno conseguito la certificazione EN12469:2000 presso il TUV Nord (Germania).CARATTERISTICHE PRINCIPALI
• Schermo frontale inclinato di 5°.
• Azionamento elettrico con ricerca automatica del corretto posizionamento.
• Sistema di protezione attiva anti-caduta del vetro frontale
• Possibilità di apertura basculante per facilitare eventuali operazioni di pulizia straordinaria.
• Chiusura con meccanismo di tenuta che pone in pressione le guarnizioni frontali.
• Altezza massima disponibile a schermo completamente alzato: mm 440.
• Zona di ripresa aria della barriera frontale con sagomatura concava a “V” antiostruzione.
• Accesso in posizione frontale e in zona non contaminata per eventuali operazioni di sostituzione dei tubi fluorescenti/componenti
elettrici.
• Accesso frontale per le operazioni di sostituzione dei filtri HEPA e/o ventilatori (tramitepreventive operazioni di decontaminazione).
• Superfici esterne realizzate in lamiera d’acciaio trattata con vernici a base di polvere epossidica.
• Camera di lavoro e vasca di raccolta liquidi, realizzate in Acciaio Inox AISI 304 con finitura SB. La finitura costruttiva garantisce la completa punibilità come richiesto dalla certificazione EN12469:2000.
• Piano di lavoro a settori, in esecuzione perforata o cieca, realizzato in Acciaio Inox AISI 304 con finitura SB
• Schermo frontale e finestrature laterali in cristallo di sicurezza multistrato antisfondamento.
• Decontaminazione dell’aria realizzata tramite filtri HEPA H14, con efficienza 99.995 (test MPPS come da EN1822.1).
• Porta di campionamento per il “Test di integrità” da effettuare sui filtri assoluti HEPA.
• Linea di alimentazione gas combustibile, provvista di Elettrovalvola.
• Prese elettriche con grado di protezione IP55.
• Monitoraggio dei seguenti parametri operativi:
 Velocità di flusso laminare;
 Velocità aria della barriera frontale;
 Allarme acustico/visivo, velocità aria di barriera insufficiente;
 Allarme acustico/visivo velocità di flusso laminare;
 Visualizzazione ore di funzionamento: cabina, filtri HEPA, UV.
* La scheda rende disponibile un “contatto libero” per l’attivazione di un motoventilatore aggiuntivo o, su richiesta, per remotizzare un allarme generico.

UTENZE IN DOTAZIONE STANDAR
Le utenze all’interno della cabina sono posizionate sulla parete di fondo. Gli allacci alle alimentazioni della cabina sono tutti posizionati sul tetto della cabina.
Rubinetto per il vuoto. Posizionato sulla parete di fondo, a destra.

Rubinetto per gas combustibile, con elettrovalvola di sicurezza. Posizionato sulla parete di fondo a destra.

2 Prese elettriche, posizionate sulla parete di fondo.
Porta di campionamento per DOS test, posizionata sotto il piano di lavoro a sinistra.

Lampada UV montata sulla parete posteriore

AS1L310 Supporto per S@femate ECO 0.9

AS1L410 Supporto per S@femate ECO 1.2

AS1L510 Supporto per S@femate ECO 1.5

AS1L610Supporto per S@femate ECO 1.8

AZ1L010 Kit ruote

AC10000 Cassettiera a due cassetti su ruote

Informazioni aggiuntive

cAPPE

LDD2201, LDD2200, LDE2201, LDE2200, LDF2201, LDF2200, LDG2201, LDG2200

SERVIZIO DI RIPARAZIONE, TARATURA E CERTIFICAZIONE MICROPIPETTE
La Vetro Scientifica, offre il servizio di manutenzione e taratura con ritiro e riconsegna a domicilio presso il suo laboratorio rilasciando un certificato conforme alle norme ISO8655

NEWSLETTER